Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

61°Carnevale di Castrovillari 02-05 Marzo 2019

marzo 2 @ 8:00 - marzo 5 @ 17:00

IL CARNEVALE: le origini del
carnevale di Castrovillari risalgono al
1635 quando venne rappresentata,
dinanzi alla sede universitaria
cittadina, in occasione dei riti
carnascialeschi, la farsa teatrale
dell’Organtino. La prima
manifestazione progettata dalla Pro
Loco è datata 1959.

Partenza il 1° Marzo – Area di sosta riservata. Sabato2 e Domenica 3 Castrovillari

 

 CASTROVILLARI, città fra le più importanti della

provincia cosentina, è adagiata ai piedi del massiccio montuoso del Pollino. La città, chiamata originariamente Castrum Villarum, deve il suo nome ad un luogo fortificato ove si rifugiarono gli abitanti delle ville rustiche romane, numerose nel territorio, a

il castello di Castrovillari

l tempo delle invasioni barbariche. Le sue origini risalgono, però, ad epoche assai più remote di quella latina. Castrovillari durante il Medioevo, raggiunse una notevole importanza, trasformandosi in un centro di fiorenti commerci e di cultura, grazie anche ai numerosi monasteri che prosperano fino alla loro chiusura, voluta dai francesi nel 1809. Infeudata nel 1521 agli Spinelli di Cariati, dopo essere stata per lungo tempo Città Regia, subì per secoli l’accanimento dei feudatari. Castrovillari venne elevata al rango di Capoluogo di Distretto comprendente 39 comuni, partecipò molto attivamente, al Risorgimento e alle guerre mondiali, subendo nel 1943 anche duri bombardamenti. Castrovillari grazie alla ricchezza del suo patrimonio artistico e per gli incantevoli paesaggi è il luogo di ritrovo per molti turisti. La città conserva un imponente castello Aragonese, situato nel centro della città, il castello fu edificato nel 1490 e presenta pianta quadrata e grosse torri angolari di forma cilindrica, di cui quella posta a destra dell’ingresso conserva l’aspetto originario. Circondato un tempo da un profondo fossato su cui si apriva un ponte levatoio, conserva sul portone d’ingresso un singolare altorilievo, raffigurante le armi reali della casa d’Aragona, e un’iscrizione latina che ricorda la data di costruzione e la dinastia del fondatore.  Nella Civita, il centro antico, su un’altura a dominio del centro abitato, sorge il santuario della Madonna del Castello, fondato da Ruggero il Normanno nel 1090 e rifatto in epoca barocca.

Visita guidata + Il  CARNEVALE

 Negli anni, la Pro loco ha sviluppato, ampliato e migliorato la manifestazione, ridando al popolo il ruolo di vero protagonista che da “spettatore passivo” è ritornato ad essere “attore principale”. Riconosciuto come il carnevale della Calabria, grazie all’imponenza dell’evento ed alle sue ininterrotte 61 edizioni, è considerato, a giusta ragione, uno degli appuntamenti italiani carnascialeschi tradizionali più interessanti. L’intuizione è stata quella di coniugare maschere e folklore, un binomio  vincente determinato dall’enorme partecipazione popolare che ancora oggi lo caratterizza. Vero attrattore turistico in un periodo destagionalizzato che richiama numerosi turisti provenienti non solo dalla Calabria ma anche dalle regioni limitrofe. Un grande evento che contribuisce alla crescita sociale, culturale ed economica dell’intero comprensorio e che espande l’immagine di Castrovillari su tutto il territorio nazionale.

 

Il Carnevale di Castrovillari è una delle più grandi manifestazioni italiane, tant’è che lo scorso anno è stato riconosciuto dal MIBACT come Carnevale storico, lo stesso prestigio dato a Viareggio, Venezia, Putignano, Sciacca, Cento etc. e tra i 10 più importanti del meridione, tanto che il Touring Club, lo ha inserito tra i carnevali più belli d’Italia. Vanta circa 50 anni di sfilate. Nasce ufficialmente nel 1959 e si è imposto come principale evento d’attrattiva del periodo. Caratteristica dell’evento, sono sia i carri allegorici, creati dalla maestria dei cartapestai e sia la presenza di gruppi folkloristici italiani e stranieri.

VISITA DEGUSTAZIONE RIFORNIMENTO

Fattorie Covelli, è l’azienda che opera a Castrovillari – provincia di Cosenza, alle pendici del monte Pollino, da circa trent’anni. Da sempre seleziona prodotti tipici della Calabria, ricercandoli presso aziende produttrici locali che garantiscono lavorazioni artigianali e alta qualità nell’utilizzo delle materie prime selezionate. Offriamo una vasta selezione di formaggi, salumi, sottoli, olio extravergine di oliva, spezie e condimenti, creme e specialità tipiche calabresi ma anche vini pregiati e liquori tipici locali. L’assortimento si completa con la mozzarella Jersey, prodotta con latte dell’omonima razza vaccina; un prodotto caseario dal sapore unico e gustosissimo.

Lunedi 4 Marzo Morano Calabro area sosta riservata + visita guidata

In provincia di Cosenza troviamo una collina che, sullo sfondo dei primi rilievi del Pollino, sembra costruita di sole case. È infatti unico lo scenario di questo paese, situato 694 metri sopra il livello del mare, con 5.055 abitanti, distante 107 km. da Reggio Calabria. Alcuni ritrovamenti archeologici fanno immaginare che di certo fu statio romana, mentre l’antico stemma cittadino, con la testa di un moro coperta da un berretto, fa supporre una presenza saracena del X-XI secolo. A questo periodo risale infatti il castello sulla sommità del colle, ampliato nel XIII secolo, di cui oggi vediamo solo i ruderi. Il centro abitato ci ricorda ancora il tardo medioevo con piccole case unifamiliari, un labirinto di scale, vicoli e stradine ripide, di cui alcune scavate nella roccia. Il toponimo Muranum compare per la prima volta in una pietra miliare del II secolo a.C., ma se è chiara l’origine romana di questa stazione della Regio-Capuam, l’etimologia è incerta: c’è chi pensa ai gelsi mori di cui il territorio abbondava, chi alla parola greca méruma, cioè “cumulo”, perché gli edifici sembrano ammonticchiati gli uni sugli altri. L’appellativo di Calabro è un’aggiunta del 1863 per distinguerlo da Morano sul Po.

 

        

Dettagli

Inizio:
marzo 2 @ 8:00
Fine:
marzo 5 @ 17:00

Luogo

Castrovillari
Castrovillari, 87012 Italia + Google Maps